"AVVISO CESSIONE IN PIENA PROPRIETÀ AREE PEEP..."

AVVISO
CESSIONE IN PIENA PROPRIETÀ AREE PEEP GIÀ CONCESSE IN DIRITTO DI SUPERFICIE ED ELIMINAZIONE DEI VINCOLI RELATIVI ANCHE PER LE ZONE PEEP CONCESSE IN DIRITTO DI PROPRIETÀ.
A TUTTI I CITTADINI INTERESSATI

Si comunica che l’Amministrazione Comunale concede ai proprietari di alloggi edificati in aree Peep (Piani Edilizia Economica Popolare) assegnati in diritto di superficie ed in diritto di proprietà, la possibilità di riscattare la quota di area su cui è costruito l’immobile ed eliminare tutti i vincoli che gravano sull’alloggio, in base alla convenzioni a suo tempo stipulate.
Ai sensi della legge 23 dicembre 1998, n. 448, con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 46 del 27/09/2017 (allegato A) il Comune ha infatti approvato le procedure ed i criteri per:
• Trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà per le aree comprese nei Piani di Edilizia Economica e Popolare ( P.E.E.P. )
• Rimozione dei vincolo di prezzo amassimo di vendita e locazione anche in aree concesse in diritto di diritto di proprietà
Si tratta di una opportunità e non di un obbligo. Ognuno potrà scegliere secondo la propria convenienza.
Costi
La domanda è in carta libera.
E’ previsto un corrispettivo da pagare, che varia da abitazione ad abitazione e viene determinato dal Servizio Urbanistica comunale, calcolato in base a quanto previsto dalla citata delibera di Consiglio Comunale, aggiornato alla data della richiesta. Il richiedente dovrà inoltre sostenere i costi per la stipula della nuova convenzione.
Chi può fare richiesta
I soggetti singoli, ivi compresi gli assegnatari di cooperative e di imprese e le persone giuridiche che siano proprietari di alloggi realizzati in aree comprese in tutti i Piani di zona presenti sul territorio comunale, già concesse in diritto di superficie o di proprietà.
Quali sono i vantaggi
I cittadini che aderiscono all’iniziativa potranno divenire titolari effettivi in proprietà sulla casa evitando il passaggio gratuito al Comune alla scadenza della convenzione.
Dalla data di stipulazione della convenzione decadono tutte le limitazioni ed i vincoli stabiliti nella convenzione originaria, compreso il vincolo di prezzo massimo di cessione o locazione. Pertanto, dopo la stipula dei nuovi atti tra le ditte assegnatarie ed il Comune, le ditte dovranno rispettare solamente i vincoli derivanti da norme regolamentari edilizie, urbanistiche e commerciali, nonché le norme di legge relative agli immobili ed alle attività esercitate;

Documenti da presentare e tempistiche
I soggetti interessati dovranno presentare richiesta utilizzando l’appositi modelli:
Allegato B – Convenzioni diritto di superficie;
Allegato C – Convenzioni diritto di proprietà) debitamente compilato.

Alla domanda dovranno essere allegati :
Estremi della convenzione in diritto di superficie;
Copia dell’atto di assegnazione della singola unità immobiliare;
Copia di atti di acquisto;
Copia del regolamento di Condominio (millesimi generali) con l’indicazione della quota millesimale dell’unità immobiliare interessata alla richiesta;
Copia della planimetria catastale, in scala esatta, dell’unità immobiliare interessata e relative pertinenze.
Entro 30 giorni dal ricevimento della richiesta, se completa, il comune provvederà a comunicare il valore del corrispettivo per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà e/o per la rimozione dei vincoli.
Il richiedente, qualora accetti, dovrà inviare una comunicazione scritta al Comune, allegando alla stessa la ricevuta di pagamento, mediante versamento alla Tesoreria Comunale, della prima rata pari al 50% del corrispettivo comunicato, che resterà invariato per 60 (sessanta) giorni a partire dalla data della proposta, trascorsi i quali il valore sarà soggetto ad aggiornamento ISTAT sulla base della variazione dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.
La restante parte del corrispettivo dovrà essere versata entro la data di stipula della nuova convenzione;
Tempi di stipula della nuova convenzione
Entro 30 giorni dal ricevimento dell’accettazione verrà formalizzata la cessione dell’area e/o rimozione vincoli mediante determinazione dirigenziale.
La trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà è disposta mediante stipula di nuova convenzione.
A chi rivolgersi
Per informazioni occorre rivolgersi direttamente a Comune di San Giustino – Servizio Urbanistica

Validità
La nuova convenzione, stipulata avanti un notaio, ha validità immediata.

Informazioni sul calcolo delle Indennità
Si sintetizza di seguito il criterio di calcolo per l’indennità di trasformazione in diritto di proprietà:
C = [(Vv x (0,60) x 50%) – Co] x Mp

Dove
C= Corrispettivo per unità immobiliare;

Vv= Valore Venale attuale dell’area
Media aritmetica tra valori minimi di area fabbricabile residenziale espansiva utilizzata ai fini verifica IMU al momento della stima (€/mc x Volume edificato) e incidenza del costo area (20%) sul valore a nuovo di edilizia residenziale nella contesto urbano in esame (Valori desunti da Osservatorio Agenzia entrate).

Abbattimenti stabiliti all’art. 31 comma 48 della Legge n. 448/1998 e s.m.i.;
0,6% = Riduzione di legge;
50% = Abbattimento Valore Venale pari al 50% come da Deliberazione 46/2017 del CC;

Co= Oneri di concessione del diritto di superficie rivalutati previsti dalla Convenzione di assegnazione delle aree in diritto di Superficie, rivalutate, in base alle variazioni degli indici ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, a partire dalla data della Convenzione sino all’ultimo dato disponibile;

Mp= Quota millesimale alloggio, box e relative pertinenze (millesimo/1000);

• Per le aree in diritto di superficie da Trasformare in proprietà, l’indennità C comprende anche la rimozione di vincoli di prezzo massimo;
• Per le aree in diritto di proprietà l’indennità Ind di rimozione dei Vincoli è costituita da una quota del corrispettivo C, con valore minimo del 15% + parte del residuo 85% commisurata alla vetustà della convenzione

Ind = C *0,15 + R *C * 0,85
Posto N = (30 – anni trascorsi) di determina R = coeff. riduzione
N R
1 0,033
2 0,067
3 0,100
4 0,133
5 0,167
6 0,200
7 0,233
8 0,267
9 0,300
10 0,333
11 0,367
12 0,400
13 0,433
14 0,467
15 0,500
16 0,533
17 0,567
18 0,600
19 0,633
20 0,667
21 0,700
22 0,733
23 0,767
24 0,800
25 0,833
26 0,867
27 0,900
20 0,933
29 0,967
30 1,000
(es. anno di convenzione 1991 -> N = 30 – (2017-1991) = 4 -> R = 0,133

ALLEGATO A (Delibera)

ALLEGATO B
“DOMANDA DI TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETÀ E RIMOZIONE VINCOLI “

Il/La sottoscritto/a
Cognome e nome ________________________________________________________________________
Nato/a a ____________________________________ Prov. ____ il __/__/____ C.F. / P. IVA _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Residente/sede in ____________________________________________ Prov. ___ C.A.P. ________ Via ________________________________________________________________ n. ____ Tel. ____/________ Fax ____/________ e-mail ____________________________________________

Cognome e nome ________________________________________________________________________
Nato/a a ____________________________________ Prov. ____ il __/__/____ C.F. / P. IVA _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Residente/sede in ____________________________________________ Prov. ___ C.A.P. ________ Via ________________________________________________________________ n. ____ Tel. ____/________ Fax ____/________ e-mail ____________________________________________

Cognome e nome ________________________________________________________________________
Nato/a a ____________________________________ Prov. ____ il __/__/____ C.F. / P. IVA _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Residente/sede in ____________________________________________ Prov. ___ C.A.P. ________ Via ________________________________________________________________ n. ____ Tel. ____/________ Fax ____/________ e-mail ____________________________________________
……………………..
IN QUALITÀ DI PROPRIETARIO/I DELL’IMMOBILE
consapevole/i delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni mendaci, formazione o uso di atti falsi, ai sensi dell’art. 76 del D.P.R. 445/00
CHIEDE/CHIEDONO
di conoscere l’importo da corrispondere per l’acquisto della porzione di area sulla quale è stato realizzato l’alloggio di sua proprietà in applicazione dell’articolo 31 - comma 45 - della Legge 448/1998;

sito in San Giustino in Via ___________________________________________ Identificato catastalmente al _Foglio ________________ Map. __________ Sub. _________ Destinazione ______________________

sito in San Giustino in Via ___________________________________________ Identificato catastalmente al _Foglio ________________ Map. __________ Sub. _________ Destinazione ______________________

sito in San Giustino in Via ___________________________________________ Identificato catastalmente al _Foglio ________________ Map. __________ Sub. _________ Destinazione ______________________

……………
…………..
CONVENZIONE IN DIRITTO DI SUPERFICIE: Costruttore: __________________ Notaio: __________ Data ___/___/______ Repertorio ____________ Raccolta ____________

di conoscere l’importo da corrispondere per la contestuale rimozione del vincolo relativo alla determinazione
del prezzo massimo di cessione dell’alloggio di sua proprietà nonché del canone massimo di locazione in applicazione dell’articolo 31 – comma 49/bis della Legge 448/1998;

Il sottoscritto/ i sottoscritti, si riserva/no di rendere note le proprie intenzioni in merito all’acquisto di cui trattasi ed alla conseguente stipulazione della nuova convenzione solamente dopo aver ottenuto riscontro alla presente.

SI ALLEGANO I SEGUENTI DOCUMENTI:
- Atto di compravendita e Calcolo dei millesimi di proprietà

San Giustino __/__/____ Firma ____________________________________________

INFORMATIVA TRATTAMENTO DATI PERSONALI ai sensi D.Lgs. 196/2003
1. I dati personali forniti saranno oggetto di trattamento da parte del Comune di San Giustino per il perseguimento delle sole finalità istituzionali per le quali i dati stessi sono stati forniti.
2. Il trattamento dei dati sarà effettuato mediante strumenti informatici oltre che manuali e su supporti cartacei, ad opera di soggetti appositamente incaricati.
3. Il titolare del trattamento dei dati è l’Amministrazione Comunale di San Giustino nel suo complesso. I responsabili del trattamento sono individuati nei Dirigenti di Settore, ognuno per i dati trattati dal Settore di competenza.
Si autorizza il Comune di San Giustino ad utilizzare, secondo le modalità previste dalla normativa vigente in materia, gli indirizzi e-mail forniti, per tutte le comunicazioni ufficiali tra lo stesso ente e il richiedente.
San Giustino __/__/____ Firma ____________________________________________

ALLEGATO C
“DOMANDA DI RIMOZIONE VINCOLI SU ALLOGGI REALIZZATI IN ZONE PEEP CONCESSE IN DIRITTO DI PROPRIETA”

Il/La sottoscritto/a
Cognome e nome ________________________________________________________________________
Nato/a a ____________________________________ Prov. ____ il __/__/____ C.F. / P. IVA _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Residente/sede in ____________________________________________ Prov. ___ C.A.P. ________ Via ________________________________________________________________ n. ____ Tel. ____/________ Fax ____/________ e-mail ____________________________________________

Cognome e nome ________________________________________________________________________
Nato/a a ____________________________________ Prov. ____ il __/__/____ C.F. / P. IVA _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Residente/sede in ____________________________________________ Prov. ___ C.A.P. ________ Via ________________________________________________________________ n. ____ Tel. ____/________ Fax ____/________ e-mail ____________________________________________

Cognome e nome ________________________________________________________________________
Nato/a a ____________________________________ Prov. ____ il __/__/____ C.F. / P. IVA _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Residente/sede in ____________________________________________ Prov. ___ C.A.P. ________ Via ________________________________________________________________ n. ____ Tel. ____/________ Fax ____/________ e-mail ____________________________________________
……………………..
IN QUALITÀ DI PROPRIETARIO/I DELL’IMMOBILE
consapevole/i delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni mendaci, formazione o uso di atti falsi, ai sensi dell’art. 76 del D.P.R. 445/00
CHIEDE/CHIEDONO
di conoscere l’importo da corrispondere per la rimozione del vincolo relativo alla determinazione
del prezzo massimo di cessione dell’alloggio di sua proprietà nonché del canone massimo di locazione in applicazione dell’articolo 31 – comma 49/bis della Legge 448/1998;

sito in San Giustino in Via ___________________________________________ Identificato catastalmente al _Foglio ________________ Map. __________ Sub. _________ Destinazione ______________________

sito in San Giustino in Via ___________________________________________ Identificato catastalmente al _Foglio ________________ Map. __________ Sub. _________ Destinazione ______________________

sito in San Giustino in Via ___________________________________________ Identificato catastalmente al _Foglio ________________ Map. __________ Sub. _________ Destinazione ______________________

……………
…………..

CONVENZIONE IN DIRITTO DI PROPRIETA’: Costruttore: __________________ Notaio: __________ Data ___/___/______ Repertorio ____________ Raccolta ____________

Il sottoscritto/ i sottoscritti, si riserva/no di rendere note le proprie intenzioni in merito all’acquisto di cui trattasi ed alla conseguente stipulazione della nuova convenzione solamente dopo aver ottenuto riscontro alla presente.

SI ALLEGANO I SEGUENTI DOCUMENTI:
- Atto di compravendita e Calcolo dei millesimi di proprietà

San Giustino __/__/____ Firma ____________________________________________

INFORMATIVA TRATTAMENTO DATI PERSONALI ai sensi D.Lgs. 196/2003
1. I dati personali forniti saranno oggetto di trattamento da parte del Comune di San Giustino per il perseguimento delle sole finalità istituzionali per le quali i dati stessi sono stati forniti.
2. Il trattamento dei dati sarà effettuato mediante strumenti informatici oltre che manuali e su supporti cartacei, ad opera di soggetti appositamente incaricati.
3. Il titolare del trattamento dei dati è l’Amministrazione Comunale di San Giustino nel suo complesso. I responsabili del trattamento sono individuati nei Dirigenti di Settore, ognuno per i dati trattati dal Settore di competenza.
Si autorizza il Comune di San Giustino ad utilizzare, secondo le modalità previste dalla normativa vigente in materia, gli indirizzi e-mail forniti, per tutte le comunicazioni ufficiali tra lo stesso ente e il richiedente.
San Giustino __/__/____ Firma ____________________________________________

Informazioni Attinenti